.vc_custom_1460045021042{margin-top: 35px !important;}.vc_custom_1460045208715{margin-top: -51px !important;}.vc_custom_1483822925547{margin-top: 22px !important;margin-right: -23px !important;margin-left: -30px !important;padding-top: 150px !important;padding-bottom: 50px !important;}
Info

Nuova Scuola Elementare In Loc. Montagnana

 

La scuola di Montagnana si inserisce in un complesso progetto di riorganizzazione dei servizi scolastici che asseconda la profonda esigenza di cambiamento della didattica. Diviene  progetto-pilota con caratteristiche innovative di sostenibilità e flessibilità per quanto riguarda gli aspetti costruttivi e tecnologici, sviluppando un progetto carbon free, in classe A+, tutta costruita in legno e elementi a secco, riscaldata dalle ramaglie provenienti dalle lavorazioni agricole della zona, alimentata da energie alternative fotovoltaiche, illuminata da camini solari. Sviluppando principi bioclimatici, la morfologia del terreno e l’esposizione solare hanno suggerito la forma e l’orientamento dell’edificio, determinando un nucleo semplice nella pianta e compatto nel volume, aperto a sud-est e sud-ovest dove si affacciano le aule, e protetto dalla pioggia e dal vento a settentrione dove si trovano spazi di servizio, il blocco cucina e la palestra. Il grande spazio centrale funziona come una serra solare che permette alla radiazione invernale di penetrare all’interno della scuola riscaldando i locali interni, mentre in estate sarà aperta in alto permettendo l’espulsione dell’aria calda e innescando moti convettivi che raffrescheranno gli ambienti interni. L’assetto formale asseconda l’idea  di creare un polo di aggregazione spaziale e di riconoscibilità del luogo caratterizzandosi come un piccolo nucleo di case, un borgo di campagna con la piazza e le case/aule che vi si affacciano, differenziandosi dal contesto rurale ma richiamando forme e spazi tipici della campagna toscana. I tetti a falda evocano l’immagine di spazi domestici, familiari per il bambino ma allo stesso tempo riconoscibili. L’articolazione volumetrica dell’edificio si adagia sul terreno, ne asseconda l’andamento limitando l’impatto ambientale del costruito sulla collina. All’interno, il grande atrio centrale coperto diventa piazza di questa piccola comunità da cui le aule ricevono luce.

  • PROGETTO:  Marcon Architetti
  • LOCALIZZAZIONE: ITALIA, Montespertoli (FI)
  • COMMITTENZA: Comune di Montespertoli
  • TIMING: 2008-2011
  • SUPERFICIE COSTRUITA: 4.000 mq
  • PRESTAZIONI ESEGUITE: Progettazione  Preliminare,Definitiva ed Esecutiva, Direzione Lavori, Sicurezza in Fase di Progettazione ed Esecuzione

 

+ Educazione