.vc_custom_1460045021042{margin-top: 35px !important;}.vc_custom_1460045208715{margin-top: -51px !important;}.vc_custom_1485038890382{margin-top: 22px !important;margin-right: -23px !important;margin-left: -30px !important;padding-top: 150px !important;padding-bottom: 50px !important;}
Info

Nuovo Distretto Socio Sanitario di Quartiere – Restauro di Porzione del Complesso Montedomini a Firenze

 

Questo progetto prevede il restauro, il recupero e la rifunzionalizzazione di una parte del complesso edilizio della Pia Casa di Montedomini per la realizzazione di un Distretto sociosanitario di zona dell’Azienda Sanitaria 10 di Firenze, in modo da garantire una migliore integrazione dei servizi sociali e sanitari. La parte di edificio oggetto di intervento riguarda la porzione sud est dell’antica struttura socio-assistenziale di Montedomini, costituita da varie parti aventi tipologie e origini diverse (circa 1530). Al piano terra vengono concentrate sia le attività che richiedono spazi ampi, ad esempio le varie palestre della riabilitazione, gli spazi di attesa o di ingresso, sia attività che richiedono una grande facilità di accesso e che servono un grande flusso di utenti, ad esempio i servizi di anagrafe e CUP. Si crea una fascia di connettivo “secondario” che serve gli ambulatori da un lato e alcuni uffici dall’altro. L’illuminazione e l’areazione naturale viene garantita tramite delle finestrature su tetto. Al piano primo sono state poste attività che hanno un flusso più limitato di utenti ed un uso di spazi limitati alle dimensioni della stanza, con i servizi di neuropsichiatria infantile e i servizi di assistenza sociale del Comune. Altro tema importante è il recupero del piano interrato. Lo spazio, penalizzato per l’altezza e per la mancanza di illuminazione naturale, viene recuperato con l’inserimento di pareti vetrate che lasciano comunque a vista l’ossatura del manufatto, con le colonne e le volte unghiate che rimangono chiaramente percettibili. L’interrato, costituito da un impianto seriale di volte a crociera in pietra viene a trovare una nuova dimensione con la realizzazione di un piano di accesso a livello. Nel recupero si è teso a collocarvi attività temporanee, che prevedono una seri di sale per convegni, incontri e sale meeting.

  • PROGETTO: Marcon Architetti
  • LOCALIZZAZIONE: ITALIA, Firenze
  • COMMITTENZA: Azienda sanitaria USL 10 Firenze
  • TIMING: 2008 – in corso
  • SUPERFICIE COSTRUITA: 5.035 mq
  • PRESTAZIONI ESEGUITE: Progettazione Definitiva, Esecutiva e Coordinamento della sicurezza

 

+ Restauro